Progettista meccanico

DESCRIZIONE AZIENDA:

MCM Machining Centers Manufacturing SpA è un’azienda italiana leader nella progettazione e produzione di centri di lavoro ad alta precisione, automazione e sistemi di produzione flessibile (FMS). L’azienda è cresciuta negli anni grazie al riconoscimento ottenuto sui mercati mondiali, con un ampio portfolio di aziende internazionali attive principalmente nei settori Aerospaziale, Automotive, Industriale, Energia, Oil & Gas e Difesa.

ATTIVITÀ:

Lavorando nel reparto di ingegneria meccanica, la figura si occuperà dello sviluppo delle nostre macchine.

Alle dirette dipendenze del responsabile di reparto, con un forte collegamento con il reparto di automazione e ingegneria fluidica, la figura inizierà ad analizzare le caratteristiche e le specifiche del progetto, sviluppando soluzioni adeguate a partire dal know-how aziendale o sviluppando un progetto completamente nuovo partendo da un foglio bianco e arrivando alla distinta base completa. Sarà la figura scelta a guidare lo sviluppo della macchina o del gruppo.

La figura supporterà inoltre tutti gli altri dipartimenti aziendali per ciò che riguarda gli aspetti tecnici relativi a un progetto specifico o aree di competenza.

La figura sarà collocata presso la nostra sede di Vigolzone (vicino Piacenza), ma dovrà anche essere disponibile per occasionali viaggi di lavoro.

REQUISITI RICHIESTI:

Laura (laurea magistrale) in ingegneria meccanica, preferibilmente con 2-3 anni di esperienza in mansioni simili. Può essere valutato anche un diploma di scuola media superiore in un settore simile, con 6-7 anni di esperienza lavorativa.

Sono richieste una buona conoscenza ed esperienza nell’ingegneria meccanica, nello sviluppo di nuove macchine o gruppi, nell’uso di CAD 3D e una conoscenza di base dell’ingegneria fluidica.
Una buona conoscenza dell’ingegneria fluidica e una conoscenza di base dell’automazione e della logica di controllo costituiscono un plus. Una buona capacità di effettuare calcoli meccanici e simulazioni FEM può costituire un valido fattore distintivo.

Sarebbe preferibile una precedente esperienza in un reparto meccanico nel settore delle macchine utensili o dell’ingegneria dell’automazione.

L’inglese è un requisito indispensabile, così come la disponibilità a viaggiare per seguire l’installazione delle macchine. Capacità di lavorare in team, di lavorare sodo, di innovare sono caratteristiche che completano il profilo ricercato.